Narcisismo, cosa vuol dire essere una persona narcisista?

Se parliamo di narcisismo, moltissime persone si chiedono cosa vuol dire essere una persona narcisista.

Oggi ti svelo che secondo una interessantissima autrice e studiosa, non esiste solo il narcisismo “cattivo”.

La Dott.ssa Wendy Behary, fondatrice e direttrice del Cognitive Therapy del New Jersey e del The New Jersey Institute for Schema Therapy sostiene che la persona narcisista non sempre è un individuo nocivo o patologico.

Le tipologie che ti andrò a raccontare, di Behary, sembrano appartenere a un continuum.

Intendo che la personalità narcisistica in generale si declina su un continuum compreso tra delle polarità: quello sana e quello patologica o maligna. Per cui la persona narcisista può essere anche in mezzo alle due polarità “sana e funzionale” e “non adattiva”.

Per questo all’interno del continuum si possono collocare infinite “sfumature narcisistiche”.

 

 

 

Non perdiamoci di vista, stai con me quotidianamente

 

 

 

 

 

 

Per cui non tutti i narcisisti sono pericolosi. Anzi, i narcisisti “sani” possono essere personalità meravigliose, come ad esempio artisti o leader fantastici e non nuocere agli altri.


Semmai occorre imparare a riconoscere i volti violenti del narcisismo che lei definisce maladattivo, nascosto o manifesto, e se ne sei vittima capire come voltare pagina, allontanartene il prima possibile

E’ fondamentale infatti interrompere l’influenza che una personalità narcisistica patologica può avere nella relazione affettiva e sentimentale al fine di non ritrovarsi nella più dolorosa love addiction.

Il dolore in questi casi deve darti la forza di ricominciare.

 

 

 

LUI/LEI TI HA LASCIATO?

CLICCA QUI E LEGGI L’ANTEPRIMA

 

 

 

PER APPROFONDIRE:

Come proteggersi e come difendersi da un narcisista

o guarda il video “Cosa è il narcisismo e come si manifesta

 

 

 

Narcisismo cosa vuol dire essere una persona narcisista? IL CONTRIBUTO DI BEHARY


Wendi T. Behary (2012) propone tre tipologie di narcisismo: il narcisismo sano, il narcisismo nascosto e il narcisismo manifesto.

Vediamo queste categorie una per una.

Lei afferma esserci nelle persone un narcisismo sano e lo si trova quando un individuo è complessivamente adattato e capace di compensare  il suo egocentrismo.

Quindi il narcisista sano riesce a creare empatia, essere generoso e altruista con gli altri.

Non solo il narcisista sano è inoffensivo nelle relazioni sentimentali, ma viene riconosciuto dagli altri come risorsa. Spesso diviene un leader, forte e di successo.

 

 

 

 

 

Cosa vuol dire essere una persona narcisista: il narcisismo covert

Seconda categoria: il narcisista nascosto, da alcuni autori chiamato “covert

Si presenta come una persona virtuosa, che persegue la giustizia.

Come fosse un eroe che difende la morale, persegue la retta via, le cose giuste in un mondo di ingrati e di ignoranti. È rigidamente votato alla missione di apparire migliore degli altri.

Secondo Kernberg (1984), a differenza dei narcisisti manifesti, i covert appaiono timidi, inibiti, talvolta depressi, e sempre eccessivamente preoccupati del giudizio altrui. Mancano della spinta realizzativa tipica del narcisismo classico.

Sono persone che conducono esistenze grigie e attribuiscono il proprio insuccesso agli altri, alla “vita”, covando dentro di sè rabbia e invidia.

Secondo Akthar (1989) questo tipo di narcisismo è “incapace di rimanere innamorato”.

Nel senso che queste personalità vivono con difficoltà e disagio la differenza di interessi e valori in una relazione. Normalmente ogni coppia è portatrice sana di queste cose, riuscendo a interagire tra i partners. L’incapacità di tollerare soggettività diverse dalla propria è tra i motivi per cui il covert non riesce a stare a lungo in una relazione.

Per questo a volte alcune personalità narcisiste nascoste possono essere distruttive e patologizzante quanto i narcisisti manifesti.

 

 

 

 

Cosa vuol dire essere una persona narcisista: il narcisismo manifesto

Ed ecco l’ultima categoria, il narcisismo manifesto. Il narcisista manifesto vive in uno stato di auto-esaltazione e nella costante ricerca di approvazione altrui. Si interessa solo alle persone che lo convalidano.

Distrugge o ignora tutto ciò che potrebbe mettere in crisi la sua aura di fascino, forza, grandiosità, insomma è la persona che ha tutte le caratteristiche che abbiamo spesso ampiamente elencato e che distrugge il/la partner.

Ti ricordo quindi che per proteggersi dai manipolatori affettivi serve imparare a riconoscere il modo in cui si comportano, come e se ti sanno “intortare“, solo così potrai difenderti e proteggerti dal narcisista.

 

 

 

 

CLICCA QUI E SCARICA GLI MP3

GLI AUDIO (GRATUITI) SONO EFFICACI PER RIDURRE L’ANSIA, ELIMINARE LO STRESS E RITROVARE CALMA E BENESSERE, NELLA TUA MENTE E NEL TUO CORPO

RICEVERAI GRATIS 4 ESERCIZI AUDIO IN  FORMATO MP3:

              1. Primo audio _ ESERCIZIO RESPIRO
              2. Secondo audio _ ESERCIZIO RICORDI-PENSIERI NEGATIVI
              3. Terzo audio _ ESERCIZIO INDUZIONE ALLA CALMA
              4. Quarto audio _ ESERCIZIO PER IL SONNO

 

 

 

 

Te lo dirò e ricorderò sempre… le tattiche di un narcisista patologico attecchiscono quando trovano spazio e una fragilità interna personale.

Per questo devi capire e imparare a divenire forte e sicuro di tè.

 

 

 

Narcisista in amore: ricomincia allontanandotene

Inizia a volere bene anche da solo.

Sai, come ti ho spiegato spesso il narcisista non può cambiare in base a quanto noi lo amiamo o dall’esattezza delle nostre azioni!

Per cui NON ASPETTARE CHI NON TI VUOLE!!!!

 

 

 

 

Nel mio canale tantissimi video gratuiti

 

 

 

Altra cosa, per ricominciare dopo una relazione d’amore con un manipolatore affettivo, inizia a lavorare su una buona gestione del tempo, del tuo tempo personale, lavora mentalmente e cresci psicologicamente per migliorare la tua vita. Ovviamente, nei casi in cui non riuscissi a ricominciare da solo, chiedimi aiuto, oppure una cosa che potrebbe esserti MOLTO utile, è quella di iniziare a intraprendere il mio percorso.

Sto parlando del percorso spiegato nel mio libro Ricominciamo, dove hai i vari passaggi da fare per liberarti da un amore malato o finito (leggi qui).

AG

Foto di lucas souza da Pexels
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0