Superare la fine di una storia: le 8 strategie cognitive positive

Accelerare e superare la fine di una storia è possibile; lo attesta uno studio americano.

Non farti manipolare da un amore malato, ma impara ad amare te stesso semmai. 

A tal proposito uno studio americano attesta che per superare al meglio la fine di una storia devi mettere in atto azioni positive. Le azioni positive ti permetteranno di trasformare la rottura in un’occasione di crescita e riscatto, anzichè farti risucchiare dalla dipendenza affettiva.

Quando sopraggiunge la fine di un legame, il cuore viene “spezzato” e tutto sembra trasformarsi. Cupezza, senso di colpa, tristezza, apparentemente senza via d’uscita. E’ indescrivibile la sofferenza d’amore.

Uno studio americano però spiega che è possibile accelerare il recupero attraverso 8 strategie.

Parliamo di strategie cognitive che ti faranno allontanare dal dolore e potranno trasformare la rottura in un’occasione di gioia.

Il merito di questa ricercata va a un gruppo di scienziati americani dell’università del Missouri.

 

 

 

Foto dal libro RicominciAmo, leggi qui gratis l’anteprima

 

 

Superare la fine di una storia: la ricerca americana

Lo studio americano, di questo gruppo di scienziati dell’università del Missouri, sostiene che la fine di una storia è superabile, anche in tempi celeri, se porteremo azioni positive nella propria vita. Nello specifico è possibile accelerare il recupero attraverso 8 strategie.

 

1 Strategia – Rivalutazione negativa

Quando un amore finisce secondo gli esperti, devi come primo passo prendere le distanza dai sentimenti.

Cerca di pensare alla persona e alla storia in modo razionale e oggettivo. Questo significa inserire anche gli aspetti negativi sia della persona che delle relazione, senza offuscare nulla. E’ normale essere in coppia e non fare caso ai piccoli e grandi difetti dell’altro, passarci sopra. I ricercatori però mettono in evidenza come sia importante giudicare i comportamenti a 360 gradi. Questa strategia permette di diminuire in modo progressivo i sentimenti di amore, trasformando piano piano l’idea della persona perduta com’è nella realtà, senza idealizzarla.


2 Strategia – Accettazione dei sentimenti

La seconda strategia consiste nell’imparare ad accettare di poter provare dei sentimenti positivi per una persona che non fa più parte della propria vita. Non auto-giudicarti o sentirti lo sfigato di turno, il perdente. Per arrivare a questo risultato, durante lo studio il pool di scienziati ha fatto leggere e ripetere costantemente alle persone sotto esame frasi del tipo: “Va bene amare qualcuno che non c’è più”.

Progressivamente diminuirà la riposta emotiva e riuscirai ad affrontare i possibili incontri fortuiti con il/la tuo/a ex, in modo più sereno.

 

 

LEGGI “CARATTERISTICHE DELLA PERSONALITA’ NARCISISTA IN AMORE”

 

 

3 Strategia – Distrazione

Per distrazione si intende la propria capacità di distrarsi.

Quando una storia d’amore finisce invece che crogiolarti nel dolore, pensarci perennemente, parlare solo di quello, serve vedere oltre.

Anzichè concentrarsi sui sentimenti negativi, i ricercatori sostengono che quando sei triste devi reagire il più velocemente possibile. Potresti uscire con gli amici, dedicarti a un hobby o buttarti a capofitto nello sport. Questa strategia risulta quasi sempre risolutiva, almeno nel breve e medio periodo, perché aiuta a scoprirsi più felici.

 

4 Strategia – Rispetta il dolore

Dopo una separazione il dolore può sembrarti intollerabile.

E’ normale, bisogna accettarlo prima e poi attraversarlo. Nella consapevolezza che la fine di un amore può gettarti nello sconforto e toglierti lucidità.

Per cui usa questa consapevolezza, devi sapere che stai vivendo un periodo difficile.

Questo aiuta a difendersi, a sentirti più forte e a evitare di peggiorare la situazione.

 

5 Strategia – Distanze

Prendi le distanze. Devi ridimensionare il ruolo della persona che non c’è più e per farlo occorre non vederla.

Ecco perché i ricercatori raccomandano di interrompere il prima possibile qualunque rapporto.

No rapporti di amicizia, staccati in modo netto.

 

 

LEGGI “Odio e amore: quando ci aspettiamo dagli altri quello che faremo noi”

 

 

 

6 Strategia – Volersi bene

Devi amarti; questa è sempre la cura più efficace. Se il mondo intorno a noi crolla, bisogna reagire mettendo al primo posto se stessi. Questo vuol dire ad esempio prendersi cura di sè, curarsi, vestirsi bene, mangiare sano, praticare sport, coccolarsi attraverso le cose che si amano di più.

Questa strategia aumenta il benessere psico-fisico e genera sensazioni positive anche nelle altre persone, innescando così un circolo virtuoso.

 

 

 

 

 

7 Strategia – Liberarsi

Liberati dagli oggetti superflui, specialmente se appartengono all’ex per prendere le distanze dall’amore passato.

Questa settima strategia prevede di avere il coraggio di buttare via tutto quello che non ci appartiene. Una strategia che aiuta non solo a dimenticare, ma anche a recuperare progressivamente i propri spazi. 

Così facendo ti ritroverai e concentrerai su una nuova dimensione.

 

 

8 Strategia – Novità

Il fare cose nuove, conoscere persone mai incontrate prima., lo sperimentare ti aiuteranno. La frase “cambia aria” per intendersi, perchè così facendo potrai allontanarti dai luoghi che custodiscono ricordi dolorosi. Mettere distanze anche fisiche può aiutare a vedere le cose da una prospettiva diversa e ridimensionare il dolore che hai dentro.

 

 

      

 

 

 

Ora conosci anche queste strategie. Io per non lasciarti solo, ti invito a leggere questa anteprima GRATUITA del MIO nuovo libro “RicominciAMo” che ti chiarirà ancor più cosa fare per ricominciare dopo la fine di una storia d’amore.


Inoltre, già in moltissime, hanno iniziato direttamente con me, un percorso per diventare forti e sicure, oltre che affascinanti (per questo ti consiglio una consulenza direttamente con me, clicca qui, così parleremo assieme e capiremo come aiutarti e superare questo momento difficile e impegnativo).

Ci vediamo la prossima settimana, nel nuovo articolo che uscirà domenica.
Un abbraccio e non mollare.

AG

Foto di Pixabay da Pexels

 

 

 



 
 
Amore senza fine:

tu hai il potere e la forza  di diventare chi hai sempre voluto essere 

e risorgere dopo un momento difficile


 

 

 

 

 

 

 

Teniamoci in contatto e non perdiamoci di vista!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0